Raffinatezza storica,

comodità e calore

Da quindici anni la nostra famiglia accoglie gli ospiti nelle sue camere create per dar la possibilità agli avventori di potersi rilassare nella campagna monregalese.

A quaranta minuti dalla Langa dei vini e dalla montagna dei sentieri e a un’ora dalla bellissima Torino e dalla riviera ligure, si trovano molteplici occasioni per una tappa a Briaglia.

Cinque camere e due suite ricavate nell’adiacente palazzotto di fine ‘800, arredate con gusto e a toni caldi, completano la visita dell’ospite culminando nella colazione del mattino dove vanno in scena torte e confetture, pane,  formaggi e salumi e dove la cucina rimane a disposizione per la preparazione espressa delle uova.

Attorniati da una natura incontaminata, un sentiero immerso nei boschi potrà assecondare jogging mattutini e passeggiate pomeridiane all’insegna del relax.

Non mancano importanti occasioni di visitare monumenti e musei o anche il Santuario della natività di Vicoforte, Le grotte di Bossea, la cittadina di Mondovì con i suoi rioni, la cappella di San Fiorenzo nella vicina Bastia, la vicina Valcasotto terra di formaggi,  Pamparato per le paste di meliga e molto altro ancora.

Un territorio tutto da scoprire

Image-empty-state.png

Museo del Cioccolato

Il museo percorre quel tempo attraverso gli occhi di un bambino che nemmeno sapeva di Willy Wonka ma sognava quelle magie e desiderava farne parte.

Image-empty-state.png

Museo Della Stampa

Il Museo valorizza la lunga tradizione di Mondovì nel campo della stampa tipografica e artistica, iniziata nel 1472 con il primo libro stampato in Piemonte con i caratteri mobili.

Image-empty-state.png

Santuario della Natività di Maria

L’erezione del pilone che originò il Santuario si colloca intorno al 1500.

Image-empty-state.png

Mondovicino Outlet Village

Mondovicino Outlet Village è un mondo di shopping e relax. Più di 85 negozi con attenzioni e servizi a misura di famiglia, a due passi dalla natura e dalle opportunità di un territorio unico.

Image-empty-state.png

Museo della Ceramica

Il territorio monregalese all’inizio dell’Ottocento era economicamente vivace, con le sue manifatture di seta e di panni di lana per uso militare, e con i suoi legami commerciali di sempre con la Liguria.

Image-empty-state.png

Chiesa della Missione

Fu edificata tra il 1665 ed il 1678 dall’architetto Giovenale Boetto (1603-1678), ma l’imponente facciata in arenaria è più tarda.

Image-empty-state.png

Giardini del Belvedere

I Giardini del Belvedere, nati per l’Esposizione Floreale del 1903, offrono uno spettacolare panorama semicircolare che va dalle Alpi Liguri fino al Monviso in fondo alla pianura, e accompagna le colline monregalesi perdersi nella Langa.